Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/filip666/public_html/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 1245
Prevenire è meglio che curare! – Filippo Scarpelli

Hai detto “DIETA”???

Che sia corretta oppure inadatta, la maggior parte delle persone segue una dieta, intesa nel suo significato più ampio di “stile di vita”. Una dieta bilanciata e salutare deve tenere in considerazione numerosi fattori, come ad esempio il luogo di nascita, la razza, il sesso, l’educazione e la tipologia di lavoro svolto.

Se nel passato si tendeva ad identificare il benessere con l’abbondanza di cibo, ai giorni nostri invece troppo frequentemente ci si ispira a modelli sbagliati. Le donne prendono d’esempio modelle troppo magre, spesso con problemi di anoressia, o addirittura immagini di donne modificate con programmi di editing fotografico, mentre gli uomini osservano fisici “dopati” oppure atleti professionisti che dedicano la maggior parte della propria giornata allo sport.

Ho realizzato che molto spesso quando pronuncio la parola “Dieta” in presenza di un mio cliente ottengo una reazione quasi di panico. Puntualmente però quella stessa persona mi ringrazia e si lamenta con se stessa di non aver iniziato prima a seguire un corretto programma alimentare. Ed è la consapevolezza di questo che mi porta a cercare sempre di introdurre le persone al benessere psicofisico, attraverso un’alimentazione sana e alla pratica regolare di un’attività fisica perché vedo sempre più spesso persone in sovrappeso, soprattutto bambini.

Fino a qualche anno fa era l’America a detenere il record del paese con il maggiore tasso di obesità infantile, ma nel 2017 purtroppo questo triste primato è stato raggiunto dall’Italia.

Una delle cause è da ricercare sicuramente nel fatto che l’educazione alimentare nel nostro paese viene trascurata, ignorando che se abituiamo un bambino a mangiare male sarà poi complicato indirizzarlo verso un’alimentazione corretta in futuro. Continuando con questo atteggiamento condanneremo tutti i nostri figli a vivere con danni fisici, estetici e mentali per tutta la vita.

Sebbene molte persone si lamentino di obesità e disturbi intestinali continuano a consumare cibo spazzatura, affrontando l’insorgenza di queste problematiche unicamente quando la situazione si aggrava e l’intervento di un medico li mette di fronte a scelte obbligate, sicuramente più complicate da seguire e spesso con risultati ormai resi veramente difficili da raggiungere.

La soluzione è quindi quella di prevenire queste situazioni cercando di inseguire il BENESSERE, iniziando il prima possibile un percorso salutare composto da attività fisica, cibi sani e naturalmente una costante e immancabile forza di volontà.

Io potrò aiutarvi e accompagnarvi in questa strada ma non sarò naturalmente onnipresente. Perciò vi esorto a coltivare sempre una giusta motivazione, che è l’elemento più importante per riuscire a seguire in maniera corretta e soprattutto costante il programma che vi farà stare meglio in poco tempo, sia fisicamente che mentalmente. Quello che posso promettervi, è che una volta raggiunto finalmente il benessere personale non tornerete più indietro, perché, finalmente, avrete imparato la lezione più importante: VOLERVI BENE !

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!